aerospaziale - Blog Euroregion Consulting - Euroregion-Consulting-Blog

Euroregin Consulting
Vai ai contenuti

Menu principale:

Bando progetti aerospaziali

Euroregion-Consulting-Blog
Pubblicato da in Italia ·
Tags: PMIprogettoaerospazialeItaliafinanziamenticontributi


È online il nuovo bando del Ministero dello Sviluppo Economico per il finanziamento di progetti di ricerca e sviluppo nel settore dell’aerospazio.

Beneficiari
Sono ammesse a finanziamento le imprese che svolgono attività industriale prevalentemente nel settore aereospaziale e che negli ultimi due esercizi fiscali abbiano avuto un fatturato del 50% (per le grandi imprese) o del 25% (per le PMI) da attività di costruzione, trasformazione e manutenzione di aeromobili, motori, sistemi di equipaggiamenti aerospaziali, meccanici ed elettronici.

Tali imprese devono inoltre possedere i seguenti requisiti:
  • avere un’organizzazione stabile in Italia;
  • essere regolarmente costituiti nel registro delle imprese;
  • non essere in liquidazione volontaria, non essere sottoposte a procedure concorsuali ed essere nel libero esercizio dei propri diritti;
  • non rientrare fra le imprese che hanno ricevuto e, successivamente, non restituito gli aiuti individuati come illegali o incompatibili dalla Commissione europea;
  • essere in regola con la restituzione di somme ricevute in relazione a provvedimenti di revoca di agevolazioni concesse dal Ministero;
  • non essere un’impresa in difficoltà.

Le imprese beneficiarie possono anche presentare progetti congiunti tramite contratto di rete o altre forme di collaborazione effettiva in un numero non superiore a 5 e contenente almeno il 50% di PMI.

Progetti ammissibili
Sono ammessi a finanziamento i progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale nel settore aerospaziale caratterizzati da sostanziali innovazioni di prodotto.

Sono prioritarie le seguenti aree tecnologiche:
  • velivoli ad ala rotante;
  • velivoli ad ala fissa:
    • velivoli da trasporto regionale;
    • velivoli per l’addestramento;
    • velivoli per l’aviazione generale;
  • aerostrutture;
  • componenti e sistemi di propulsione;
  • sistemi di comunicazione e di bordo.

La durata di tali progetti deve essere compresa tra 2 e 5 anni con una spesa minima di 1 milione di euro, pe progetti presentati da imprese singole, e di 2 milioni di euro, per progetti presentati da consorzi. In ogni caso la spesa massima ammissibile per i progetti è di 30 milioni di euro. In ogni caso i progetti devono essere avviati successivamente alla presentazione della domanda e non oltre 3 mesi dal decreto di concessione.

I progetti saranno valutati sulla base della capacità tecnica dell’impresa richiedente, della sostenibilità del progetto, della qualità tecnica e l’innovatività del progetto, dell’impatto del progetto e le potenzialità di sviluppo e ricadute in altri settori, della prossimità del progetto all’industrializzazione e commercializzazione dei risultati, la capacità di rimborsare il finanziamento ricevuto.

Spese ammissibili
Sono ammissibili a finanziamento le spese e i costi per la realizzazione dei progetti relativi a:
  • costi del personale:
    • personale dipendente;
    • personale non dipendente;
    • quota costi indiretti/spese generali;
  • strumenti e attrezzature;
  • servizi di consulenza;
  • materiali.

Ammontare del finanziamento
I finanziamenti agevolati a tasso 0 sono concessi nella misura massima del 75% delle spese del progetto. Nel caso di progetti realizzati da più imprese consorziate, la percentuale è aumentata di 5% per le grandi imprese e del 10% per le PMI, fermo restando che nessuna di esse deve sostenere da sola più del 70% dei costi del progetto.
I finanziamenti devono essere restituiti nella misura del 90% dell’importo erogato, per le grandi imprese, e dell’80%, per le PMI, per un periodo non inferiore ai 10 anni e a rate costanti. I finanziamenti non sono cumulabili con altri contributi, anche de minimis.

Scadenza
I termini per la presentazione della domanda scadono il 30 settembre 2017.






Dott.ssa Selina Rosset - P.IVA: 02895570303 - Via Vittorio Cadel, 35 - Udine - WEB Designer Claudio Rosset
Torna ai contenuti | Torna al menu