Guerra - Blog Euroregion Consulting - Euroregion-Consulting-Blog

Euroregin Consulting
Vai ai contenuti

Menu principale:

Contributi patrimonio storico della Prima Guerra Mondiale

Euroregion-Consulting-Blog
Pubblicato da in Italia ·
Tags: ItaliaGrandeGuerracontributiprogettobando


Premessa
La Direzione Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio concede contributi finanziari a progetti ed iniziative relativi al patrimonio storico della Prima Guerra Mondiale. I contributi verranno erogati dalla Direzione Generale a valere sul cap. di bilancio 5054 “Spese per il Comitato tecnico scientifico speciale per il patrimonio storico della prima guerra mondiale”.

Ammontare del contributo
Al fine di finanziare il maggior numero di progetti e iniziative, il contributo massimo erogabile sarà di €25.000.

Iniziative finanziabili
Le iniziative e i progetti per i quali si chiede il contributo, dovranno rispettare priorità tecniche per gli interventi sul patrimonio storico della Prima Guerra Mondiale e dovranno rientrare nelle seguenti tipologie, in ordine di priorità:
  1. Ricognizione e censimento del patrimonio storico della Prima Guerra Mondiale(PGM);
  2. Catalogazione del patrimonio storico della PGM;
  3. Manutenzione del patrimonio storico della PGM;
  4. Restauro del patrimonio storico della PGM;
  5. Valorizzazione del patrimonio storico della PGM.

Per le iniziative di cui sopra, i progetti devono coinvolgere i professionisti espressamente previsti dall’art. 9-bis del Codice dei beni culturali e del paesaggio, come: “Archeologi, archivisti, bibliotecari, demoetnoantropologici, antropologi, fisici, restauratori di beni culturali e collaboratori restauratori di beni culturali e storici dell’arte, in possesso di adeguata formazione ed esperienza professionale”.

Punteggi
Solo i progetti che avranno raggiunto il punteggio di 60/100 saranno ammessi al contributo.

Presentazione della domanda
Le richieste di contributo dovranno pervenire esclusivamente per via telematica all’indirizzo di posta elettronica comitatograndeguerra@beniculturali.it entro e non oltre il 15 settembre 2017.










Dott.ssa Selina Rosset - P.IVA: 02895570303 - Via Vittorio Cadel, 35 - Udine - WEB Designer Claudio Rosset
Torna ai contenuti | Torna al menu