Contributi per strutture ricettive - Blog Euroregion Consulting - Euroregion-Consulting-Blog

Euroregin Consulting
Vai ai contenuti

Menu principale:

Contributi per strutture ricettive

Euroregion-Consulting-Blog
Pubblicato da in FVG ·
Tags: contributiPMIturismoFVG


La Regione FVG mette a disposizione dei contributi alle imprese turistiche per interventi di costruzione, ampliamento e ammodernamento delle strutture ricettive, acquisto di attrezzature e arredi, realizzazione di parcheggi.

Beneficiari
Possono fare domanda per il contributo:
  • strutture ricettive alberghiere;
  • bed and breakfast;
  • unità abitative ammobiliate a uso turistico;
  • affittacamere;
  • strutture ricettive all'aria aperta;
  • strutture ricettive a carattere sociale;
  • rifugi alpini, rifugi escursionistici e bivacchi.

Iniziative e spese ammissibili
Le iniziative ammissibili a contributo sono le seguenti:
    1. lavori di ampliamento, di ristrutturazione, di ammodernamento e di straordinaria manutenzione di strutture ricettive turistiche esistenti;
    2. lavori di costruzione, di ristrutturazione e di straordinaria manutenzione di edifici da destinare all’esercizio di struttura ricettiva turistica;
    3. acquisto di arredi e attrezzature nuovi di fabbrica per un importo minimo della spesa ammissibile pari a €10.000;
    4. realizzazione di parcheggi con almeno tre posti auto, anche mediante l’acquisto di immobili, a servizio delle strutture ricettive e alberghiere.

Le iniziative alle lettere a), b) e c), possono riguardare anche l’esercizio di somministrazione annesso alla struttura ricettiva, purché facenti parte di un programma d’investimento riguardante l’intera struttura ricettiva

Le spese ammissibili per le attività sopra indicate sono:
  • Per i lavori di cui alle lettere a) e b), sono ammissibili:
    • le spese per l’esecuzione dei lavori;
    • gli oneri per le spese generali e di collaudo.
  • Per la realizzazione dei parcheggi sono ammissibili:
    • le spese per l’esecuzione dei lavori;
    • gli oneri per le spese generali e di collaudo;
    • il prezzo d’acquisto di immobili, inclusi i terreni.

Le spese sopra elencate sono ammissibili anche in relazione a immobili sui quali il soggetto richiedente ha un titolo di godimento diverso da un diritto reale, purché sussista formale autorizzazione del proprietario dell’immobile e la durata del titolo di godimento sia tale da consentire il rispetto degli obblighi e dei vincoli.

Per l’acquisto di arredi e attrezzature, sono ammissibili oltre alle spese di acquisto delle attrezzature e degli arredi anche quelle per l’eventuale trasporto e montaggio. Non sono ammissibili le spese riguardanti beni soggetti a facile usura, quali biancheria, stoviglie e materiali di consumo.
Sono altresì ammesse a contributo le spese connesse all’attività di certificazione della spesa nel limite massimo di €1.000.

Intensità del contributo
Il contributo è pari al 50% della spesa ammissibile per le strutture alberghiere e del 40% della spesa ammissibile per le restanti strutture ricettive turistiche.
Le spese ammissibili sono comprese tra un minimo di €20.000 e un massimo di €400.000; per l’acquisto di arredi e attrezzature la spesa minima è invece di €10.000.

Scadenza
Il termine per la presentazione delle domande scade alle ore 16.30 di venerdì 16 giugno 2017.

Contattaci per avere maggiori informazioni
e per fare domanda!




Nessun commento


Dott.ssa Selina Rosset - P.IVA: 02895570303 - Via Vittorio Cadel, 35 - Udine - WEB Designer Claudio Rosset
Torna ai contenuti | Torna al menu